Microsoft abbandonerà il brand Lumia

di Andrea Puchetti - 27 January 2016
6.7k views

Il brand Lumia è destinato a scomparire. Dopo le parole del capo marketing di Microsoft, a ribadire ancora una volta il concetto è Eldar Murtazin, ex insider di Nokia, protagonista in passato di succulente indiscrezioni legate al mobile. Attraverso un interessante articolo il blogger russo ha passato in rassegna il presente e il passato di Microsoft, analizzando come il marchio Lumia non sia avvertito dai consumatori in maniera del tutto appropriata e di come questo stia incidendo pesantemente sulle vendite e la diffusione dell'OS. Stando alle sue parole, il Lumia 650 atteso al Mobile World Congress 2016 di Barcellona sarà l’ultimo della serie.

Murtazin ha poi confermato l’arrivo a settembre del brand Surface Phone, pensato per i dispositivi di fascia alta così come già avviene nel settore dei computer. Al di fuori della sfera commerciale, Microsoft sembrerebbe anche intenzionata a cambiare rotta per ciò che riguarda i processori, abbandonando l’architettura ARM dei SoC realizzati da Qualcomm per rilanciarsi con l'accoppiata Intel-architettura x86. Diversi gli scenari che potrebbero venirsi a creare, tra questi, la tanto attesa convergenza tra desktop e mobile, un capitolo aperto con l'arrivo di Windows 10 e le universal app.

In sostanza, l’obiettivo di Microsoft è quello di dedicarsi alla fascia alta del mercato, lasciando a tutti gli altri produttori la totale libertà d’azione. In questo scenario c'è da considerare però un dettaglio non trascurabile: il sistema operativo Windows Mobile non decolla e la casa di Redmond è (quasi) l’unica a puntarci rinnovando la gamma prodotti mese dopo mese.





Vuoi sempre essere aggiornato su Microsoft abbandonerà il brand Lumia?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus





NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 July 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat