C'è il doping anche nei videogiochi

di Christian Boscolo - 27 July 2015
7.1k views

Qualche settimana fa aveva destato scalpore l'intervista a Kory Friesen, un videogiocatore professionista che aveva ammesso di fare uso di Adderall, uno stimolante utilizzato per aumentare la concentrazione.

La risposta da parte della Electronic Sports League, la principale lega mondiale di e-gaming non si è fatta attendere. Anche nei tornei di videogiochi ci saranno dei controlli a campione, proprio come avviene negli sport di livello internazionale. Le verifiche verranno eseguite in collaborazione con la Wada, l'autorità mondiale antidoping, anche per quanto riguarda le sostanze da vietare.

Vuoi sempre essere aggiornato su C'è il doping anche nei videogiochi?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus


Huawei
P9

  • Marshmallow 6.0
  • 12 Megapixel *doppia fotocamera
  • Octa core 2.5 GHz
  • 5.2 pollici
  • SCHEDA TECNICA




NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 July 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat