Galaxy-Note-2-4G-Jelly-Bean-4.3 Aggiornamento Android 4.3 per Galaxy Note 2 in corso: si parte dalla variante LTE commercializzata nel Nord Europa
images LG G Flex: lo smartphone dal display curvo che si autoripara dai graffi (VIDEO)
Schermata 2013-11-14 alle 15.21.19 Vodafone presenta Smart Tab III: tablet economico venduto anche in abbonamento (20€ al mese per un anno con 3GB mensili)
facebook (PROVATO) Facebook Messenger 3.0: rivoluzione grafica per una delle applicazioni più famose
Android-Kit-Kat-1-4.4 Android 4.4: inizia su Nexus 7 (2012 e 2013) il roll out, ancora attesa po’ di attesa per Nexus 4
play-movie-italia Play Store: arriva il noleggio e l’acquisto dei film in Italia! || prezzi a partire da 2,99€
images (1) Google Maps: arrivano anche in Italia le segnalazioni di traffico in tempo reale da Waze, il navigatore social
images Smartphone in offerta: Samsung Galaxy S4 a 383€, Galaxy Note 2 a 369€, HTC One a 429€ e ASUS Memo Pad 7 a 99€! (AGGIORNAMENTO DEL 10/11/2013)
problema-batteria-android Batterie sugli smartphone: tutta la verità e tutto quello che c’è da sapere (CONSIGLI, GUIDA PER INIZIALIZZAZIONE E CALIBRAZIONE DELLA BATTERIA)
Samsung-Galaxy-Note-12.2-FCC Un tablet Samsung da 12” compare alla certificazione FCC
immagine news

Ecco Google Music, parte la sfida a iTunes

Nasce il nuovo servizio musicale di Google con oltre 13 milioni di brani da acquistare e ascoltare gratuitamente. Music si interfaccia con Google+, Android e tutti i principali browser.

Finalmente qualche ora fa, in un evento a Los Angeles, Google ha lanciato definitivamente il suo servizio Music, per la riproduzione, lo streaming e l’acquisto di brani musicali sul Web.

Vengono confermate molte delle indiscrezioni che vi abbiamo raccontato ieri in questo articolo (link), ma ci sono anche tante succose novità. Scopriamole insieme.

Lo store di canzoni di Big G si appoggia al Market di Android, piattaforma sviluppata dalla stessa azienda e forte di oltre 200 milioni di dispositivi in tutto il mondo, e permette di acquistare oltre 13 milioni di brani, Mp3 da 320 Kbps, ad un prezzo che varia dai 99 centesimi a 1,29 euro. Il numero di canzoni disponibili è elevatissimo, grazie all’accordo con 23 major (tra le principali facciamo notare la presenza di EMI, Universal e Sony Music ma anche la mancanza di Warner). Questo ha portato nel negozio di Google artisti del calibro dei Coldplay (famosi per aver rifiutato lo streaming Web con il servizio Spotify), Pearl Jam, Rolling Stones, Busta Rhymes, etc.

Restano invariate le condizioni di upload dei propri brani sulla nuvola di Mountain View: fino a 20.000 brani di qualsiasi dimensione. Questi saranno disponibili da qualsiasi piattaforma, grazie all’integrazione con i principali browser. Supportati in un colpo solo quindi Windows, Mac Os e Linux ma anche iOS, Windows Phone e Android. Per quest’ultimo l’integrazione è ancora più forte, grazie alla presenza di sezioni dedicate sul Market e alla possibilita, per ora valida solo con T-Mobile, di acquistare nuovi album con il credito dell’operatore americano. Davvero comodo.

Non poteva mancare l’integrazione con il neonato social network Google+. Si potranno condividere i brani ascoltati con amici e parenti, i quali avranno la possibilità di ascoltare completamente la canzone per una volta prima di doverla acquistare. Una modalità unica nel suo genere. Il meccanismo di sharing funziona anche con interi album e playlist.

Al momento il servizio è attivo solo negli Stati Uniti, tuttavia qualche indiscrezione parla di un lancio globale nei prossimi mesi. Non ci resta che aspettare.

 




Ti è piaciuto l'articolo? Seguici su Twitter @DroidBlogCM

Argomenti Correlati:

Google-now-JB
Google Now: supportata ufficialmente la lingua italiana!
Google-Translate-Banner
Aggiornamento Google Translate: introdotta la traduzione offline
unnamed
Google keep: una nuova applicazione per prendere le note by Google

COMMENTI

Lascia un commento:

*

Facebook YouTube Twitter RSS